Psicomotricità

COS'È?
La psicomotricità favorisce la creatività, lo sviluppo delle capacità di apprendimento e di comunicazione. 
Nella stanza di psicomotricità i bimbi possono correre, arrampicarsi, saltare, scivolare, costruire, distruggere, disegnare, raccontare e ascoltare storie.
QUANDO?
A partire da settembre partiranno periodicamente dei cicli di 10 o 12 incontri pomeridiani e di sabato mattina
 
COME?
I percorsi sono organizzati:
- in piccoli gruppi (massimo 5 bimbi, fino ai 6 anni) omogenei per età
- insieme a mamma o papà per i più piccoli (dai 18 mesi ai 2 anni)
- possibilità di fare un primo incontro di prova gratuito

PROFESSIONISTA

foto cristina.jpg
CRISTINA BERTOLINI
- Psicomotricista Relazionale diplomata al corso triennale in Psicomotricità  ispirato al metodo Aucouturier (Scuola PERCORSI di Bologna). Laureata in Dietista all'università di Modena.
- Cell. 328 8166958
ATTIVITÀ PRESSO LA SEDE:
- Percorsi per bambini dai 18 mesi ai 6 anni
PRESENTAZIONE 

Ciao a tutti! Mi presento…sono Cristina. Dopo quasi 10 anni di lavoro in ambito socio-sanitario ho sentito il desiderio di rimettermi in gioco in un nuovo percorso personale e formativo e ho scelto la meravigliosa professione della Psicomotricista perché intuivo che mi avrebbe dato la possibilità e gli strumenti per  costruire nuove forme di INCONTRO con gli altri, più vere e profonde,  in particolare con i bambini più fragili e in difficoltà.

Nella mia vita ho avuto spesso l’occasione di trascorrere molto tempo con questi  bambini  speciali e le loro famiglie, in vari ambiti ludico-educativi, sia in Italia che all’estero in vari progetti  di volontariato a  sostegno all’infanzia. Grazie a tutte queste esperienze ho maturato in me il bisogno di accompagnare e sostenere i  loro percorsi di crescita con una maggior consapevolezza e preparazione professionale, desiderosa  soprattutto di  aiutarli a scoprire la bellezza  e il valore delle loro vite...nonostante  le fragilità e i tanti limiti oggettivi.

Nel 2014 ho iniziato quindi il mio percorso formativo presso la scuola “PERCORSI” di Bologna con un corso triennale che prevede una qualificata preparazione in ambito teorico e pratico per  la conduzione di  gruppi di Psicomotricità sia in ambito Educativo che di Aiuto individuale e in piccolo gruppo.

La mia formazione (personale e professionale) continua ancora oggi con la periodica partecipazione a seminari, aggiornamenti  e supervisioni, occasioni per me fondamentali per  poter  continuare a offrire ad ogni bambino e ai suoi  genitori una fruttuosa relazione d’aiuto.  Ma sempre di più mi rendo conto che, i miei primi “maestri”  sono proprio loro: i  bambini…perché con la loro spontaneità e semplicità mi insegnano ogni giorno a guardare me stessa e il mondo con uno sguardo di grande fiducia e tenerezza!

Oltre a collaborare con l’associazione “L’una per l’altra” nel suo accogliente spazio, conduco diversi progetti di Psicomotricità educativa presso scuole materne e asili nido della provincia di Reggio Emilia e collaboro insieme ad altri psicomotricisti presso lo Studio di SPAZIOGIOCOVITA di san Polo.

 

"Il piacere di essere se stesso genera un sentimento di libertà che permette al bambino

di raggiungere la realizzazione di sé e  di essere felice nei rapporti con gli altri,

perché la felicità e la libertà  sono nella condivisione.”

                                                    ( B. Aucouturier)